Per rimanere giovani più a lungo è necessario che le cellule si possano riprodurre in maniera efficente e questa capacità viene chiamata ‘METABOLISMO’.

Quando siamo giovani infatti il metabolismo è normalmente veloce tanto da bruciare efficacemente i grassi in eccesso e a mantenere i tessuti elastici: quindi avere un aspetto gradevole anche se dormiamo poco e/o se si fa uso di alcolici più o meno moderatamente.

Con il crescere dell’età, il metabolismo rallenta, tante cose che prima mangiavamo con il tempo diventano nocive per il nostro organismo, i cibi raffinati e le proteine che a 20-30 anni erano benzina necessaria per darci tutte quelle energie, a 40-50 anni sono un macigno sulla nostra testa che rischiano di portarci grossi problemi alla nostra salute oltre a deteriorare il nostro aspetto fisico.

Le cellule prima si riproducevano velocemente, dopo fanno fatica a riprodursi; le tossine vengono trattenute e non più espulse, quindi l’aspetto estetico tende a peggiorare di giorno in giorno, senza che noi ce ne rendiamo conto: eppure è un decorso lento e inesorabile, se non contrastato.

L’assunzione di proteine animali, quindi la carne per capirci, è assolutamente necessaria nei primi anni di vita fino ai 25 anni circa, perchè permette al nostro corpo di crescere in manierà ottimale; dopo i 25 anni, se vogliamo restare giovani più a lungo, l’assunzione delle proteine animali dovrebbe ridursi al minimo, per lasciar posto ad una dieta vegetariana.

Fare sport, certamente aiuta, ma allo stesso tempo ti obbliga a farlo senza sosta, quindi se amate uno sport fatelo, se invece non vi piace, non sentitevi in obbligo di farlo: personalmente per pigrizia non l’ho mai fatto.

Per aumentare il metabolismo, senza rinunciare a nulla di ciò che ti piace, ma allo stesso tempo per tornare al tuo peso forma ideale, migliorare la riproduzione cellulare e quindi star meglio, ti consigliamo di continuare a leggere, cliccando sul pulsante qui sotto

Cambia il tuo stile di vita 90 giorni di rodaggio